FAQ

Le risposte alle domande più frequenti…

+ Quali tipi di cottura si possono effettuare con i vostri impianti?

Con i nostri impianti si possono effettuare tutti i tipi di cottura: cuocere e concentrare in vuoto, cuocere e concentrare a pressione atmosferica, soffriggere fino a 140°C, brasare, cuocere e scottare in pressione o a cielo aperto in acqua o altro liquido, cuocere a vapore in pressione o in pressione atmosferica.

+ Cos'è la cottura/concentrazione in vuoto e quali sono i suoi vantaggi?

È un tipo di cottura che avviene in una camera chiusa e mandata in sottovuoto. Ciò permette l’ebollizione del prodotto e quindi la sua concentrazione a una temperatura inferiore a 100°C (con le nostre macchine a 60°C). Per una marmellata questo tipo di cottura è molto vantaggioso in quanto l’ebollizione a bassa temperatura garantisce il mantenimento delle caratteristiche organolettiche, del sapore, del profumo e del colore della frutta utilizzata senza l’utilizzo di pectina o altri gelificanti.

+ Che tipo di alimentazione hanno i vostri impianti?

I nostri impianti hanno alimentazione elettrica, GPL o metano.

+ Vorrei aprire un laboratorio per la produzione di marmellate, di quali impianti ho bisogno?

Dipende dalla produzione giornaliera e dal budget a disposizione: inviaci un’e-mail tramite il nostro modulo contatti per avere un preventivo personalizzato. Costruiamo macchine per marmellate dal 2000. Abbiamo realizzato, in questi anni, una gamma ampia di impianti con sistema di cottura in vuoto per la concentrazione e la cottura delle confetture. In base alle tue esigenze ti consiglieremo i più adatti al tuo laboratorio.

+ Quanto prodotto possono lavorare le vostre macchine?

I nostri impianti hanno una capienza che va dai 20 ai 1000 L.

+ Cosa posso produrre con i vostri impianti?

Confetture, gelatine, sciroppate, succhi, puree, nettari, vincotto, mosto cotto, frutta candita, cioccolata, mostarda, salse, creme dolci (di pistacchio, di nocciole), prodotti tipici regionali (elisir di pantelleria, concentrato di uva, confettura di fichi d’india ecc.), paste e concentrati per gelato, liquori (limoncello, crema di limoncello), creme salate (di tartufo, di zucchine, di peperoni, di cipolle, di zucca), passate (di pomodoro, di legumi), sughi (a base di verdure, di pesce, di carne), patésottoli, legumi pronti, zuppe, tonno e altri tipi di pesce sott’olio, bottarga, ripieni per pasta fresca, polente, paella o prodotti pronti per essere mangiati. E ancora formaggi a pasta dura (pecorino, canestrati, caciocavalli) e morbida (primo sale, taleggio), formaggi spalmabili (stracchino, robiola, mascarpone), burro, fior di latte (mozzarella), yogurt, ricotta. Puoi produrre inoltre tutti i tipi di prodotti essiccati come mele, albicocche, pomodori, funghi, erbe aromatiche, castagne e prodotti cosmetici come creme di bellezza, saponi liquidi e solidi, gel, latte detergente, shampoo, creme da barba, prodotti tricologici ecc.

+ Che differenza c'è tra il BM50 TOP, il BM50 EASY e il BM50 EASYD?

Il BM50 TOP è dotato di due vasche: nella prima si effettua ogni tipologia di cottura, tra cui quella in vuoto, nella seconda sia la pastorizzazione (trattamento termico fino a 100°Cche la sterilizzazione (trattamento termico fino a 135°C). Il BM50 EASY ha invece una sola vasca dedicata a tutti i tipi di cottura, anche in vuoto, e alla pastorizzazione (trattamento termico fino a 100°C). Infine il BM50 EASYD è dotato di due vasche: una è per la cottura in vuoto e per tutti gli altri tipi, l’altra per la pastorizzazione.

+ Cosa si intende per sterilizzazione in F0, F71 e F100?

La sterilizzazione in F71 e quella in F100 avvengono a pressione atmosferica e a temperature inferiori a 100°C (è possibile svolgerle con il pastorizzatore-sterilizzatore PBG o con gli autoclavi sterilizzatori STERY50 e STERY2000); sono ideali per i prodotti a base acida, quindi a base di verdure, frutta, ortaggi ecc. La sterilizzazione in F0, invece,  avviene a pressione maggiore di quella atmosferica e può raggiungere i 121°C al cuore del prodotto (è possibile svolgerla con gli autoclavi sterilizzatori STERY50 e STERY2000); è perfetta per i prodotti a base proteica ovvero carne, pesce, legumi, tartufo ecc.

+ Cos'è e a cosa serve il datalogger?

Il datalogger è un sistema per registrare dati. È presente su tutti i nostri pastorizzatori e sterilizzatori e consente di avere un report completo con tutti i dati del trattamento termico effettuato dalla macchina sul prodotto confezionato. Grazie a un’interfaccia USB, puoi facilmente scaricare i dati su pendrive e trasferirli sul pc per avere sempre una prova della sicurezza e della commestibilità di ciò che produci.

+ Posso fare la confettura senza zucchero?

Certo. I nostri impianti sono progettati anche per produrre marmellate senza l’aggiunta di zucchero, pectina e gelificanti.

Sezione

Le certificazioni variano a seconda del paese. Con i nostri sterilizzatori e pastorizzatori hai la possibilità di scaricare i dati riguardanti tutto il trattamento termico subito dal prodotto per avere, e dare, una garanzia sulla sicurezza della sua commestibilità.

+ Cosa si intende per essiccazione a bassa temperatura? Quali sono i suoi vantaggi?

L’essiccazione a bassa temperatura avviene intorno ai 35°C e permette una disidratazione che non va a modificare le caratteristiche organolettiche, il sapore e il colore del prodotto fresco. Siamo tra i primi in Italia ad aver attuato questo processo sugli impianti: il nostro essiccatore SBIO40, infatti, sfrutta questo tipo di tecnologia. L’essiccazione a bassa temperatura ha vantaggi in termini di qualità del prodotto, di tempi di essiccazione, ridotti rispetto a quelli di moltissimi essiccatori tradizionali, e di consumi, tra i più bassi sul mercato (solo 3,5 kw).

+ Quali dimensioni deve avere il locale dove voglio allestire il mio laboratorio?

Dipende dal tipo di prodotto e dalla quantità da lavorare. Il laboratorio più piccolo deve avere a disposizione  un locale di almeno 25mq. Contattaci per maggiori informazioni.

+ Sto valutando l'acquisto del banco multifunzione BM50. Ho un locale di 100 mq, sono sufficienti?

, in un locale di 100 mq si può tranquillamente allestire un laboratorio completo con il BM50.

+ I vostri impianti sono ideali anche per uso casalingo?

No, i nostri impianti sono progettati e costruiti solo per uso professionale.

+ Sono un tartufaio, quali impianti mi occorrono per un laboratorio che produce conserve a base di tartufo?

Avrai bisogno di un impianto di cottura e di uno sterilizzatore, oppure di un unico banco multifunzione. Contattaci per avere una proposta personalizzata, in base alla tua produzione.

+ Vorrei provare una lavorazione con i vostri impianti, è possibile?

Certo, alcuni dei nostri clienti fanno lavorazioni conto terzi. Contattaci per maggior informazioni.

+ A quali fiere sarete presenti?

Per conoscere il nostro calendario fieristico, visita la categoria NEWS: riporta gli eventi passati e quelli in programma.

+ Quale impianto consigliate per la produzione di sughi pronti?

La scelta dell’impianto è sempre relativa alla quantità di prodotto da lavorare. Abbiamo diverse tipologie di macchine professionali in catalogo: per una media produzione consigliamo il banco multifunzione. Contattaci se hai bisogno di maggiori informazioni. 

+ Vendete anche impianti usati?

Sì, a volte abbiamo disponibilità di impianti usati. Prima di venderli li revisioniamo totalmente per riportarli alle condizioni iniziali, come nuovi.

+ Lo sterilizzatore STERY2000, oltre a sterilizzare, funge anche da sottovuoto per i barattoli di vetro?

Sì, il vuoto che si forma nei barattoli sterilizzati non è altro che una delle conseguenze del trattamento termico: la STERY2000 effettua un trattamento sui barattoli che permette loro di andare in vuoto.

+ Quante persone servono per lavorare con il BM50?

Con il BM50 possono lavorare una o più persone, dipende dalla quantità quotidiana di prodotto e dalle ore di lavoro. Due persone riescono a lavorare circa 150Kg di prodotto pulito in una giornata lavorativa.

NON HO TROVATO RISPOSTE ALLA MIA DOMANDA!

CHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

FRIGOJOLLINOX srl
Via S. Giovanni in Golfo 139d – 86100 Campobasso – Italy
Tel.+39.0874.66319 r.a. Fax +39.0874.62052
info@frigojollinox.it

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube